Ott 03 2012

Il magnesio più prezioso è quello che assorbi due volte!

La funzionalità del Magnesio e tutti i suoi benefici senza alcuna controindicazione! Magnesio! Utile, efficace e molto pratico!

Category: NutrizioneErboristeria La Giostra @ 17:15

magnesioSi parla sempre tanto di Magnesio, ma sappiamo realmente che cos’è? proviamo a conoscerlo meglio:

  • è presente nel mondo vegetale e in quello animale, di cui costituisce uno dei componenti essenziali.
  • è il terzo per abbondanza tra gli elementi disciolti nell’acqua marina e si trova in oltre 60 minerali
  • in natura non esiste allo stato libero ma legato ad altri elementi.
  • Il magnesio è l’elemento chimico dal simbolo Mg e dal numero atomico 12
  • è l’ottavo elemento più abbondante in natura e costituisce circa il 2% della crosta terrestre

L’importanza del magnesio

Indispensabile in oltre 300 reazioni biochimiche essenziali per il corpo umano, il Magnesio è uno degli elementi più importanti dell’organismo.

La maggior parte di chi vive in occidente ne risulta cronicamente deficitario a causa dello stress e di una dieta sempre più depauperata di questo prezioso elemento.

I cibi più ricchi di magnesio

magnesioGli alimenti più ricchi di questo minerale, sono di origine vegetale e fra questi i più importanti sono il germe di grano, i cereali integrali ed in particolare l’avena, il cacao, le noci, le mandorle, le noci, i fagioli, le lenticchie, il tofu, ma anche, seppure in minore quantità, alcuni frutti e verdure come bietole, broccoli, rape, carote, cipolle, melanzane, lattuga, pomodori, lamponi, more, melone, ciliegie, fragole, arance, ananas, uva, banane, castagne.

La raffinazione dei cereali e del sale marino, la cottura prolungata dei cibi, l’uso indiscriminato di concimi chimici, riducono la possibilità di approvvigionarci in quantità sufficiente di questo prezioso elemento.

Il magnesio è indispensabile in quanto occorre a:

  • mantenere integri tessuto osseo e cartilagini
  • equilibrare il sistema cardio-vascolare e ormonale
  • riequilibrare il sistema nervoso
  • far funzionare l’apparato gastro-intestinale e urinario
  • promuovere il metabolismo glucidico, proteico e lipidico
  • produrre energia cellulare e sintetizzare acidi nucleici e proteine

magnesioQual’è la sua forma più efficace?

E’ il magnesio cloruro. Però se assunto per via orale, provoca un effetto lassativo limitando l’assorbimento del minerale.

E qual’è il modo più efficace per assorbire Cloruro di Magnesio?

Già agli inizi del secolo scorso il Magnesio veniva assunto tramite spugnature direttamente sulla cute. La pelle è in grado infatti di assorbire Magnesio fino a dieci volte di più dell’intestino senza alcun effetto collaterale.

Il Cloruro di Magnesio, assunto sulla pelle, porta diversi risultati positivi:magnesio

  1. porta sollievo alle articolazioni e nella sindrome delle gambe senza riposo
  2. aiuta in caso di spasmi, dolori muscolari, fibromialgia, attacchi di ansia e di panico
  3. rilassa il sistema nervoso e risulta un ottimo rimedio contro l’insonnia
  4. è fondamentale nella disintossicazione da tossine e metalli pesanti
  5. sostiene lo sviluppo osseo ed è efficace in caso di osteoporosi
  6. si oppone al decadimento dei denti
  7. rinforza la memoria
  8. risulta utile in caso di dolore e insensibilità a dita e estremità
  9. riduce la sindrome pre-mestruale e i dolori da crampi durante le mestruazioni
  10. migliora la salute del cuore e le alterazioni del ritmo cardiaco
  11. incrementa la respirazione cellulare e la produzione generale di energia (ATP)
  12. migliora la secrezione di insulina facilitando il metabolismo dello zucchero in caso di diabete
  13. lenisce le crisi d’asma
  14. migliora le cistiti
  15. concorre a combattere i sintomi d’invecchiamneto

Magnesium derma spray

Dai laboratori Arcangea per la prima volta in Italia arriva Magnesium derma spray, una soluzione di cloruro di magnesio formulata per assicurare un assorbimento ottimale di questo preziosissimo elemento a livello cutaneo.

Utile, efficace e molto pratico!

 Staff Arcangea

magnesio

 

 


Tags: , , , , , , , , , , , , ,


Mag 26 2011

Le vaginiti nel periodo estivo

Quasi tutte le donne nell’arco della loro vita affrontano problematiche vaginali: bruciore, rossore, micosi, …

Category: Apparato genitaleErboristeria La Giostra @ 09:33

Il periodo estivo si sta avvicinando e con esso anche le tanto fastidiose infezioni vaginali che particolarmente in questo periodo dell’anno dimostrano una maggiore incidenza per differenti situazioni ambientali predisponenti. Il caldo, il sudore, lo stress, una alimentazione ricca in zuccheri raffinati, la frequentazione di spiagge e piscine, indumenti sintetici, come il costume da bagno, possono favorire l’alterazione del pH vaginale e della microflora batterica e rappresentare fattori predisponenti a forme di micosi ricorrenti e recidivanti.

La prevenzione è una vera e propria strategia terapeutica che coinvolge sia il terapeuta che la paziente stessa.

Ecco alcuni utili consigli per mantenere in equilibrio l’ecosistema vaginale e per mantenere a valori fisiologici il pH vaginale:

  • prestare particolare attenzione all’igiene personale quotidiana, usando detergenti a pHacido, più vicino al valore fisiologico
  • indossare indumenti comodi e realizzati in tessuto naturale
  • utilizzare assorbenti interni solo quando realmente necessario
  • ridurre l’utilizzo di proteggi slip durante il periodo estivo
  • in caso di attività fisica o frequentazione di palestre e piscine, utilizzare detergenti eprodotti dermoprotettivi in grado di ricostruire la fisiologia cutanea ed il pH fisiologico
  • in caso di assunzione di antibiotici proteggere la flora batterica intestinale con probioticinon batterici e successivamente ricostruire la flora batterica intestinale e vaginale con probiotici mirati.

 

Candinorm Ovuli

Efficace da subito in caso di:

  • vaginosi batteriche, vulvovaginiti, micosi ed infezioni vaginali ricorrenti
  • prurito, bruciore, perdite

 


 

IntiNorm

Efficace in caso di:

  • alterazione del pH vaginale anche in seguito a vaginosi batteriche o micosi
  • bruciore, rossore, prurito, sensibilità e perdite
  • secchezza vaginale

 


A cura della divisione scientifica Pegaso

 

 

 

 


Tags: , , ,