Giu 06 2013

I Fiori australiani collegati agli organi riproduttivi e ai traumi sessuali!

La via piu’ rapida verso le liberta’ è percepire le nostre sensazioni

Category: Apparato genitale,Fiori australianiErboristeria La Giostra @ 11:33

Fiori australianiI Fiori australiani relativi al secondo Chackra, sono veramente tanti. La zona di riferimento per questo Chackra è il basso ventre, organi genitali, riproduttivi e reni.

I reni sono la sede della paura; il fiore australiano, relativo a questa emozione è il Dog Rose, che, dal punto di vista fisiologico, svolge un azione drenante sui reni, lavorando sulle piccole paure, e l’eccessiva timidezza.

Un altro Fiore australiano relativo a questo chackra è il Flannel Flower:

Analizzando l’ essenza Flannel Flower, nella sua totalità, notiamo che va ad agire sulla rigidità, come rigidità articolari, mentali, di espressione, ecc…in questo nostro caso la RIGIDITA’ riguarda il bacino.
Flannel Flower, è un fiore molto bello, soffice e sensuale, vedendolo la prima impressione è quasi un invito a toccarlo; questo è il rimedio per chi NON AMA IL CONTATTO FISICO con il partner e le altre persone. E’ quindi indispensabile nell’espressione dei nostri sentimenti.

La donna, per sua natura, deve essere più flessibile ed adattabile, visto tutti i cambiamenti corporei ed emozionali che si susseguono nella sua vita. E’ quindi fondamentale per una donna la mobilità nella zona del bacino. Quando si ha una rigidità si ha, per esempio, sindrome premestruale, difficoltà ad avere una propria intimità, …

Nell’uomo quest’essenza australiana, aiuta a far riaffiorare sentimenti di sensibilità e dolcezza.
Va molto bene per uomini che hanno subito un abuso sessuale e questo si ripercuote sulla vita di coppia.

Fiori australianiPer la donna in questo specifico caso il Fiore australiano consigliato è il Wisteria, per ritrovare fiducia nel proprio compagno.

Nell’uomo, il Wisteria, si usa per la motilità degli spermatozoi, e per l’ energia fisica in genere.

“ORA MI PIACE ESPRIMERE E CONDIVIDERE I MIEI SENTIMENTI, ORA SONO FISICAMENTE APERTO ALLA GENTILEZZA” (cit.)

Un altro Fiore australiano molto importante per questo chackra è Billy Goat Plum

“IL CORPO E’ UN TEMPIO DI DIO ED E’ PERFETTO IN TUTTE LE SUE PARTI E IN OGNI SUO ASPETTO” (cit.)

Quest’essenza si usa per tutte le sensazioni che suscitano RIBREZZO E SENSO DI REPULSIONE rivolte a noi stessi e al nostro corpo, ma anche verso la nostra sessualità.

Billy Goat Plum, è anche molto utilizzato  per problematiche legate alla pelle: acne, dermatiti, sfoghi, psoriasi, micosi,… che sono legate ad uno spurgo dell’organismo, una pulizia, ma la maggior parte delle volte vengono percepite come qualcosa di sporco che non ci permette di piacerci e di accettarci. Assumendo questa essenza si ritrova un accettazione del proprio corpo e un notevole MIGLIORAMENTO NELL’ APPREZZARE L’ ATTO SESSUALE.

“ORA PROVO PIACERE IN TUTTI GLI ASPETTI DELLA MIA SENSUALITA'” (cit.)

In ultimo, ma non meno importante, il Fiore australiano Little Flannel Flower:

“SE DOVESSI RIVIVERE LA MIA VITA, COMINCEREI A PIEDI NUDI ALL’INIZIO DELLA PRIMAVERA, E RIMARREI COSI’ FINO ALL’AUTUNNO INOLTRATO. BALLEREI PIU’ SPESSO, SALIREI PIU’ VOLTE SUI CAROSELLI, RACCOGLIEREI PIU’ MARGHERITE.” (cit.)

Come indica la citazione, il Fiore australiano Little Flannel Flower si utilizza per ritrovare il bambino che è in noi e ritrovare la spontaneità perduta.

“ORA MI SENTO LIBERO DI ESPRIMERE GIOIA E ALLEGRIA.” (cit.)

Ci sarebbero molte altre essenze australiane, collegate a questa tematica, come She Oak, Turkey Bush… ogni tipo di disagio e problema legato a quest’area, è sempre collegato ad uno stato emotivo o ad un trauma legato al passato; l’utilizzo dei Fiori australiani, aiuta a riequilibrare lo stato emotivo, suggerendoci un nuovo punto di vista sul passato, permettendo in questo modo, di vivere meglio e riscoprire il nostro corpo e la nostra sessualità.

Dott. ssa Veronica Gallo

“Erborista”

Tags: , ,


Mag 26 2011

Le vaginiti nel periodo estivo

Quasi tutte le donne nell’arco della loro vita affrontano problematiche vaginali: bruciore, rossore, micosi, …

Category: Apparato genitaleErboristeria La Giostra @ 09:33

Il periodo estivo si sta avvicinando e con esso anche le tanto fastidiose infezioni vaginali che particolarmente in questo periodo dell’anno dimostrano una maggiore incidenza per differenti situazioni ambientali predisponenti. Il caldo, il sudore, lo stress, una alimentazione ricca in zuccheri raffinati, la frequentazione di spiagge e piscine, indumenti sintetici, come il costume da bagno, possono favorire l’alterazione del pH vaginale e della microflora batterica e rappresentare fattori predisponenti a forme di micosi ricorrenti e recidivanti.

La prevenzione è una vera e propria strategia terapeutica che coinvolge sia il terapeuta che la paziente stessa.

Ecco alcuni utili consigli per mantenere in equilibrio l’ecosistema vaginale e per mantenere a valori fisiologici il pH vaginale:

  • prestare particolare attenzione all’igiene personale quotidiana, usando detergenti a pHacido, più vicino al valore fisiologico
  • indossare indumenti comodi e realizzati in tessuto naturale
  • utilizzare assorbenti interni solo quando realmente necessario
  • ridurre l’utilizzo di proteggi slip durante il periodo estivo
  • in caso di attività fisica o frequentazione di palestre e piscine, utilizzare detergenti eprodotti dermoprotettivi in grado di ricostruire la fisiologia cutanea ed il pH fisiologico
  • in caso di assunzione di antibiotici proteggere la flora batterica intestinale con probioticinon batterici e successivamente ricostruire la flora batterica intestinale e vaginale con probiotici mirati.

 

Candinorm Ovuli

Efficace da subito in caso di:

  • vaginosi batteriche, vulvovaginiti, micosi ed infezioni vaginali ricorrenti
  • prurito, bruciore, perdite

 


 

IntiNorm

Efficace in caso di:

  • alterazione del pH vaginale anche in seguito a vaginosi batteriche o micosi
  • bruciore, rossore, prurito, sensibilità e perdite
  • secchezza vaginale

 


A cura della divisione scientifica Pegaso

 

 

 

 


Tags: , , ,