Apr302011

Il “dramma della pelle a buccia d’arancia” compare nuovamente con la bella stagione. Perché avere paura di scoprirsi? E’ il momento di correre ai ripari!

La cellulite torna a tormentare molte donne poco prima del periodo estivo.

Category: Rimedi naturali celluliteErboristeria La Giostra @ 12:15

 

E’ molto importante capire che cos’è la cellulite*: è un accumulo di grasso, acqua e impurità, spesso localizzato su cosce e glutei, ma anche su ginocchia, braccia e addome.

Il “dramma della pelle a buccia d’arancia” essendo un problema che interessa la microcircolazione linfatica e sanguigna con accumulo di tossine, coinvolge le donne indipendentemente dalla forma fisica, essere in sovrappeso non determina necessariamente un problema di cellulite*.


Ci sono diversi rimedi a cui poter ricorrere:

  • Fitoterapia:

Si possono utilizzare diverse piante per questo problema:

  1. Ci si può affidare ai prodotti composti da più fitoestratti in modo da ottenere una perfetta sinergia dei principi attivi delle piante.
  2. Oppure si può lavorare sulle piante singole, ricordandosi di agire sugli aspetti fondamentali della cellulite: la ritenzione (Betulla, Pilosella, Centella, …), la circolazione (Ginkgo biloba, Mirtillo, Vite rossa…), le tossine (Tarassaco, Cardo mariano, Ortica, …) e, in caso di necessità, l’adipe (Alga Fucus, Garcinia, Tè verde,…)

 

  • Oligoterapia

Ideale è l’abbinamento di 3 oligoelementi da usare a giorni alterni, Manganese – Cobalto, Zolfo e Potassio

 

  • Cosmetica

Ci sono tantissimi trattamenti da applicare localmente per contrastare gli inestetismi cutanei:

  1. I più conosciuti come trattamenti sono i Fanghi, ottimi perhcè agiscono per osmosi;
  2. Al secondo posto ci sono le creme anticellulite, consigliate anche in abbinamento al fango
  3. Da non dimenticare come trattamento sono molto efficaci i peeling, gli scrub e i bagni con i sali

 

  • Floriterapia

Fiori di Bach:

  1. Chicory e Pine per chi trattiene i liquidi sopratutto nelle cosce;
  2. Water Violet e Star of Bethlehem per chi ha ritenzione nelle braccia;
  3. Crab Apple e Mimulus per chi non ama il proprio corpo a causa della cellulite.

Fiori australiani:

  1. Dagger Hakea rompe ed elimina gli addensamenti corporei, agendo specialmente sulle tossine
  2. Bottlebrush questa essenza aiuta nel riattivare i flussi nel nostro corpo, compreso il sistema circolatorio e linfatico, muovendo quindi i ristagni di liquidi.
  3. Billy Goat plum, è il fiore per chi vede la cellulite come un problema fisico e prova repulsione per il proprio corpo
  4. Oppression free: il composto di fiori australiani che agisce per l’eliminazione delle tossine e la riattivazione del sistema linfatico

In più:

  • Aumentare l’esercizio fisico, prediligere esercizi aerobici (passeggiata veloce, trotterellare, salire e scendere le scale, bicicletta, …) possibilmente tutti i  giorni per almeno un ora.
  • Bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno, prediligere un acqua con residuo fisso inferiore a 100 mg/l.
  • Impostare uno stile alimentare corretto, prediligere alimenti integrali, frutta, verdura, alghe, semi e frutta secca.
  • Bere centrifugati di frutta e verdura, sono drenanti e depurativi.
  • Cercare di variar il più possibile le pietanze, avere un’alimentazione variata aumenta il metabolismo.

Confidenze tra amiche:

  • eseguire tutte le sere un massaggio con un guanto di crine dalla caviglia al glutei, in senso circolare spostandosi dal basso verso l’alto;
  • terminato il massaggio passare un getto di acqua fredda su tutta la gamba dalla caviglia al gluteo.

A volte le intolleranze alimentari possono limitare l’efficacia di questi rimedi, effettua il test per un controllo completo.

*cellulite: inestetismo cutaneo ed adiposità della pelle

Veronica Gallo

Studentessa di Tecniche Erboristiche

 

Per scoprire tutti i prodotti anticellulite clicca QUI

 

Bibliografia:
E. Maugini, L. Malechi Bini & M. Mariotti Lippi (2006), Manuale di botanica farmaceutica, VIII edizione, Picini

White, I. (2004) Essenze floreali australiane, Trad. di Sonia Sferzi, Revisione di Enrica Savioli. Milano, Tecniche nuove

Mearelli F. (2005) Prontuario di fitoterapia, Lama di S.Giustino (PG), Edizioni Erbamea

Sangiorgi E. & Brizzi M. (2006), In caso di… prontuario di Rimedi e Terapie Naturali, centro studi Ting spazzavento

James F. Balch & Mark Stengler (2004) Il libro dei rimedi naturali, Trad. di Bruna Bracco, Paola Monaco, Erica Sarnatoria. Armenia

Howard J. & Ramsell J. (1994), Guarire con i fiori di Bach, Milano, tecniche nuove

 

Tags: , , , ,

Lascia il tuo commento