Giu 06 2013

I Fiori australiani collegati agli organi riproduttivi e ai traumi sessuali!

La via piu’ rapida verso le liberta’ è percepire le nostre sensazioni

Category: Apparato genitale,Fiori australianiErboristeria La Giostra @ 11:33

Fiori australianiI Fiori australiani relativi al secondo Chackra, sono veramente tanti. La zona di riferimento per questo Chackra è il basso ventre, organi genitali, riproduttivi e reni.

I reni sono la sede della paura; il fiore australiano, relativo a questa emozione è il Dog Rose, che, dal punto di vista fisiologico, svolge un azione drenante sui reni, lavorando sulle piccole paure, e l’eccessiva timidezza.

Un altro Fiore australiano relativo a questo chackra è il Flannel Flower:

Analizzando l’ essenza Flannel Flower, nella sua totalità, notiamo che va ad agire sulla rigidità, come rigidità articolari, mentali, di espressione, ecc…in questo nostro caso la RIGIDITA’ riguarda il bacino.
Flannel Flower, è un fiore molto bello, soffice e sensuale, vedendolo la prima impressione è quasi un invito a toccarlo; questo è il rimedio per chi NON AMA IL CONTATTO FISICO con il partner e le altre persone. E’ quindi indispensabile nell’espressione dei nostri sentimenti.

La donna, per sua natura, deve essere più flessibile ed adattabile, visto tutti i cambiamenti corporei ed emozionali che si susseguono nella sua vita. E’ quindi fondamentale per una donna la mobilità nella zona del bacino. Quando si ha una rigidità si ha, per esempio, sindrome premestruale, difficoltà ad avere una propria intimità, …

Nell’uomo quest’essenza australiana, aiuta a far riaffiorare sentimenti di sensibilità e dolcezza.
Va molto bene per uomini che hanno subito un abuso sessuale e questo si ripercuote sulla vita di coppia.

Fiori australianiPer la donna in questo specifico caso il Fiore australiano consigliato è il Wisteria, per ritrovare fiducia nel proprio compagno.

Nell’uomo, il Wisteria, si usa per la motilità degli spermatozoi, e per l’ energia fisica in genere.

“ORA MI PIACE ESPRIMERE E CONDIVIDERE I MIEI SENTIMENTI, ORA SONO FISICAMENTE APERTO ALLA GENTILEZZA” (cit.)

Un altro Fiore australiano molto importante per questo chackra è Billy Goat Plum

“IL CORPO E’ UN TEMPIO DI DIO ED E’ PERFETTO IN TUTTE LE SUE PARTI E IN OGNI SUO ASPETTO” (cit.)

Quest’essenza si usa per tutte le sensazioni che suscitano RIBREZZO E SENSO DI REPULSIONE rivolte a noi stessi e al nostro corpo, ma anche verso la nostra sessualità.

Billy Goat Plum, è anche molto utilizzato  per problematiche legate alla pelle: acne, dermatiti, sfoghi, psoriasi, micosi,… che sono legate ad uno spurgo dell’organismo, una pulizia, ma la maggior parte delle volte vengono percepite come qualcosa di sporco che non ci permette di piacerci e di accettarci. Assumendo questa essenza si ritrova un accettazione del proprio corpo e un notevole MIGLIORAMENTO NELL’ APPREZZARE L’ ATTO SESSUALE.

“ORA PROVO PIACERE IN TUTTI GLI ASPETTI DELLA MIA SENSUALITA'” (cit.)

In ultimo, ma non meno importante, il Fiore australiano Little Flannel Flower:

“SE DOVESSI RIVIVERE LA MIA VITA, COMINCEREI A PIEDI NUDI ALL’INIZIO DELLA PRIMAVERA, E RIMARREI COSI’ FINO ALL’AUTUNNO INOLTRATO. BALLEREI PIU’ SPESSO, SALIREI PIU’ VOLTE SUI CAROSELLI, RACCOGLIEREI PIU’ MARGHERITE.” (cit.)

Come indica la citazione, il Fiore australiano Little Flannel Flower si utilizza per ritrovare il bambino che è in noi e ritrovare la spontaneità perduta.

“ORA MI SENTO LIBERO DI ESPRIMERE GIOIA E ALLEGRIA.” (cit.)

Ci sarebbero molte altre essenze australiane, collegate a questa tematica, come She Oak, Turkey Bush… ogni tipo di disagio e problema legato a quest’area, è sempre collegato ad uno stato emotivo o ad un trauma legato al passato; l’utilizzo dei Fiori australiani, aiuta a riequilibrare lo stato emotivo, suggerendoci un nuovo punto di vista sul passato, permettendo in questo modo, di vivere meglio e riscoprire il nostro corpo e la nostra sessualità.

Dott. ssa Veronica Gallo

“Erborista”

Tags: , ,


Nov 19 2012

Rimedi naturali Melograno: un frutto ricco di storia e di proprietà!

il frutto simbolo di tante culture, associato a divinità e rappresentato nelle iconografie sacre come simbolo propiziatorio..scopri le proprietà di questo fantastico frutto!

Category: MelogranoErboristeria La Giostra @ 19:21

melogranoIl Melograno (Punica Granatum, Punicacee) è un albero cespuglioso che cresce sino a 5 metri di altezza. Ha una corteccia rugosa e color della cenere con rami spinosi all’apice e rametti lisci. Le foglie sono ovali, lucide e ruvide; i fiori sono rosso-arancio e vistosi, compaiono tra giugno e luglio. Il frutto, detto anche “balausta” ha forma sferica, grande come una mela, ed è caratterizzato da una scorza ruvida e coriacea indicata come buccia, guscio o pericarpio. La sua parte interna è divisa in 600-800 comparti rivestiti da una membrana giallastra, al cui interno si trova un seme rosso e un succo dolce e acidulo.

Il melograno è originario dell’India ed era diffuso in tutto il medioriente (Afghanistan, Iran e regione hymalaiana). Viene poi adattato e naturalizzato nelle zone mediterranee, del Nord Africa, dell’India e nella zona meridionale degli Stati Uniti.
Oggi è sia spontaneo che coltivato sia come specie ornamentale che curativa.

Il Melograno tra mito e storia

Molteplici sono le storie riportate sin dalle attestazioni più antiche; il melograno è presente nel Papiro Ebers per la sua azione antielmintica; è associata anche a numerose divinità greche e latine oltre che nelle raffigurazioni egizie.

melograno

Disegno di Angela Maria Russo: Melograno

E’ una pianta che fa parte del capitolo delle piante attribuite al mito della “Grande Madre”, simbolo di fecondità, nascita e morte.
In epoca arcaica venne collegata ad un essere femminile Rhoio (il nome greco della melagrana è roia), figlia di Stafylos figlio di Dioniso e da cui poi prenderanno vita il Vino, il Grano e l’Ulivo.

I latini lo chiamavano “punicum malum”, melo fenico perchè proveniente dalla fenicia ove regnava Side, eroina sposa di Orione gettata da questo nell’Ade, perchè aveva osato sfidare Era in bellezza.

Nella tradizione mediterranea, la melagrana fu associata al mito di Core-Persefone che, rapita da Ade venne liberata dopo che la madre Demetra aveva, per vendetta, impedito che le piante dessero frutti e le messi maturassero.

Core-Persefone fu riportata alla madre ma, avendo assaporato negli inferi il frutto della melagrana, fu costretta a ridiscendere nell’ade ogni volta per sei mesi rinnovando così il ciclo delle stagioni invernali e di quello della rinascita della natura.

Simbolo di rinnovamento della Natura ed espressione della sua ciclicità e rigenerazione.

La sua segnatura rimanda sia al colore rosso del sangue che alla presenza di centinai di semi quale messaggio di fertilità e immortalità.

Anche nella tradizione persiana rappresenta la vita, la rigenerazione ed il matrimonio.

Nel Giudaismo si dice che i semi del melograno siano 613 e corrispondono ai 613 comandamenti della Torah.

Una melagrana sormonta il candelabro della Hannukkah con otto luci, simbolo della pienezza della creazione e a Gerusalemme il culto del melograno era stato assimilato a quello di Jahveh.

melogranoNel canone ebraico degli alberi della settimana il melograno corrisponde al sabato, settimo giorno sacro, compimento della creazione ed a Saturno, dio del riposo.

Nell’antico testamento è spesso richiamato come simbolo di femminilità, fecondità e prosperità.

Nella tradizione cristiana, soprattutto medievale, rimanderà al tema della Chiesa e del suo ruolo di unificazione delle fedi di tanti popoli, oltre che amore misericordioso di Cristo e immagine dei misteri divini.

Spesso presente nell’iconografia Medievale, o tenuta in mano dalla Madonna o dal Bambino, il suo richiamo è sempre alla Misericordia e alla Ricchezza del mister divino.

Il Melograno nella tradizione erboristica

Il melograno descritto da Galeno “… ha virtù costrettiva, sapore dolce, austero e acetoso…”

Discoride ci parla a lungo delle virtù dei fiori, della scorza, del frutto e delle radici con azione riscaldante e cicatrizzante.
Giovanni Battista della Porta ne sottolinea la segnatura e lo indica come specifico nelle problematiche dei denti al pari del frutto del Pino.

In varie forme della medicina tradizionale asiatica, i frutti di melograno erano raccomandati come tonico salutare e come trattamento per numerosi disturbi come la diarrea, la dissenteria e il diabete.
Oggi è studiato ed impiegato come potente antiossidante che aiuta il sistema cardiovascolare e inibisce la proliferazione in molte forme i cancro.

Sin da oggi, la maggior parte delle ricerche sul melograno si sono focalizzate sui costituenti polifenolici del frutto, specialmente gli eligitannini ed i gallotannini come le pulicalagine, poichè questi composti esercitano una forte attività antiossidante, antimicrobica e anticancerogena.

 melogranoStaff Arcangea

melograno

 

 


Tags: , , , ,


Ott 03 2012

Il magnesio più prezioso è quello che assorbi due volte!

La funzionalità del Magnesio e tutti i suoi benefici senza alcuna controindicazione! Magnesio! Utile, efficace e molto pratico!

Category: NutrizioneErboristeria La Giostra @ 17:15

magnesioSi parla sempre tanto di Magnesio, ma sappiamo realmente che cos’è? proviamo a conoscerlo meglio:

  • è presente nel mondo vegetale e in quello animale, di cui costituisce uno dei componenti essenziali.
  • è il terzo per abbondanza tra gli elementi disciolti nell’acqua marina e si trova in oltre 60 minerali
  • in natura non esiste allo stato libero ma legato ad altri elementi.
  • Il magnesio è l’elemento chimico dal simbolo Mg e dal numero atomico 12
  • è l’ottavo elemento più abbondante in natura e costituisce circa il 2% della crosta terrestre

L’importanza del magnesio

Indispensabile in oltre 300 reazioni biochimiche essenziali per il corpo umano, il Magnesio è uno degli elementi più importanti dell’organismo.

La maggior parte di chi vive in occidente ne risulta cronicamente deficitario a causa dello stress e di una dieta sempre più depauperata di questo prezioso elemento.

I cibi più ricchi di magnesio

magnesioGli alimenti più ricchi di questo minerale, sono di origine vegetale e fra questi i più importanti sono il germe di grano, i cereali integrali ed in particolare l’avena, il cacao, le noci, le mandorle, le noci, i fagioli, le lenticchie, il tofu, ma anche, seppure in minore quantità, alcuni frutti e verdure come bietole, broccoli, rape, carote, cipolle, melanzane, lattuga, pomodori, lamponi, more, melone, ciliegie, fragole, arance, ananas, uva, banane, castagne.

La raffinazione dei cereali e del sale marino, la cottura prolungata dei cibi, l’uso indiscriminato di concimi chimici, riducono la possibilità di approvvigionarci in quantità sufficiente di questo prezioso elemento.

Il magnesio è indispensabile in quanto occorre a:

  • mantenere integri tessuto osseo e cartilagini
  • equilibrare il sistema cardio-vascolare e ormonale
  • riequilibrare il sistema nervoso
  • far funzionare l’apparato gastro-intestinale e urinario
  • promuovere il metabolismo glucidico, proteico e lipidico
  • produrre energia cellulare e sintetizzare acidi nucleici e proteine

magnesioQual’è la sua forma più efficace?

E’ il magnesio cloruro. Però se assunto per via orale, provoca un effetto lassativo limitando l’assorbimento del minerale.

E qual’è il modo più efficace per assorbire Cloruro di Magnesio?

Già agli inizi del secolo scorso il Magnesio veniva assunto tramite spugnature direttamente sulla cute. La pelle è in grado infatti di assorbire Magnesio fino a dieci volte di più dell’intestino senza alcun effetto collaterale.

Il Cloruro di Magnesio, assunto sulla pelle, porta diversi risultati positivi:magnesio

  1. porta sollievo alle articolazioni e nella sindrome delle gambe senza riposo
  2. aiuta in caso di spasmi, dolori muscolari, fibromialgia, attacchi di ansia e di panico
  3. rilassa il sistema nervoso e risulta un ottimo rimedio contro l’insonnia
  4. è fondamentale nella disintossicazione da tossine e metalli pesanti
  5. sostiene lo sviluppo osseo ed è efficace in caso di osteoporosi
  6. si oppone al decadimento dei denti
  7. rinforza la memoria
  8. risulta utile in caso di dolore e insensibilità a dita e estremità
  9. riduce la sindrome pre-mestruale e i dolori da crampi durante le mestruazioni
  10. migliora la salute del cuore e le alterazioni del ritmo cardiaco
  11. incrementa la respirazione cellulare e la produzione generale di energia (ATP)
  12. migliora la secrezione di insulina facilitando il metabolismo dello zucchero in caso di diabete
  13. lenisce le crisi d’asma
  14. migliora le cistiti
  15. concorre a combattere i sintomi d’invecchiamneto

Magnesium derma spray

Dai laboratori Arcangea per la prima volta in Italia arriva Magnesium derma spray, una soluzione di cloruro di magnesio formulata per assicurare un assorbimento ottimale di questo preziosissimo elemento a livello cutaneo.

Utile, efficace e molto pratico!

 Staff Arcangea

magnesio

 

 


Tags: , , , , , , , , , , , , ,


Set 15 2012

Fiori australiani Love System. Un nuovo e rivoluzionario modo di amare il proprio corpo.

Benessere emozionale e fisico! I nuovi prodotti Love System fiori australiani sono vere e proprie “parole d’amore liquide” racchiuse in speciali confezioni per ispirare la personale poesia di ognuno di noi.

Category: Fiori australianiErboristeria La Giostra @ 16:46

love_system_fiori_australianiIn un mondo saturo di prodotti cosmetici, è nata l’intenzione di creare una linea di prodotti biologici a base di fiori australiani totalmente innovativa dedicati al trattamento del corpo. La linea Love System fiori australiani non si limita a una cura quotidiana dell’aspetto fisico, ma agisce profondamente anche sull’aspetto emotivo e spirituale per aiutarci a ritrovare il benessere psicofisico.

La linea Love System fiori australiani ti aiuterà a comprendere che hai un solo corpo in questa vita e che è importante amarlo, rispettarlo e nutrirlo: il tuo corpo è il tuo tempio. Connettilo con il tuo vero Io e custodiscilo ricoprendolo di meravigliose sostanze botaniche, burri e oli esotici di provenienza biologica. Tra gli ingredienti più pregiati di questi preparati troviamo le Cellule Staminali della Rosa Alpina e i fiori australiani, Australian Bush Flowers Essemces, provenienti da uno dei più antichi e incontaminati territori del mondo.

La linea Love System fiori australiani è stata creata per stimolare le nostre percezioni più profonde, per metterci in contatto con la nostra spiritualità e comprendere il valore delle cose che contano realmente. Una percentuale del ricavo di questa linea viene devoluta all’associazione benefica LOVE TRUST che si dedica alle comunità bisognose.

4 passi per una pelle meravigliosa:

Le diverse formulazioni Love System fiori australiani offrono l’opportunità di crearti un programma personalizzato, come un abito cucito su misura, per trattare pelle e corpo in base al tuo stile di vita. Ricordati di trovare del tempo per Amare il tuo corpo, di prenderti del tempo per Amare la tua Anima e di gioire nell’ Amarti così come sei.

Segui i punti guida per sviluppare il tuo programma personalizzato.

  1. Detersione quotidiana: detergi delicatamente la pelle con il Siero Detergente Dynamis Mattino e il Siero Detergente Gentle Purifyng Sera, oppure con la Crema Detergente Viso Purifyng. Qualsiasi programma tu scelga, ricorda che l’esfoliazione della pelle deve essere la base del tuo trattamento, Esfoliante levigante gentle viso e corpo.
  2. Tonificare, illuminare e reidratare la pelle: scegli il Vaporizzatore Corpo-Ambiente più adatto allo stato emotivo che stai vivendo e usalo dopo i prodotti di detersione.
  3. Idratazione quotidiana: scegli la Crema Viso-Corpo più idonea al tuo stato emotivo e usala associata a uno dei nostri specifici trattamenti intensivi.
  4. Trattamento intensivo di bellezza viso-corpo: per una pelle dall’aspetto sano e vigoroso usa i trattamenti Intensivi Viso e Corpo ideali per il tuo stile di vita.

 

Staff Green Remedies



Tags: , , , , , , ,


Lug 20 2012

Stevia: dolcificante dietetico naturale!

Dalle montagne fra Paraguay e Brasile, arriva la pianta più "dolce" di tutte... la Stevia! Basta dolcificanti sintetici, affidiamoci alla natura!

Category: Dimagrante,NutrizioneErboristeria La Giostra @ 13:54

Stevia_dolcificante La stevia è una pianta aromatica arbustiva originaria del Paraguay e del Brasile. Esistono tante specie di stevia, ma l’unica con proprietà dolcificanti significative è la rebaudiana; grazie ai suoi glicosidi è 45 volte più dolcificante del saccarosio (classico zucchero da cucina), le estrazioni che si trovano in commercio, in forma liquida o in polvere arrivano a dolcificare fino a 400 di più.

La stevia è una pianta utilizzata dagli indiani Guarani di origine Sudamericana dall’epoca pre colombiana, la chiamvano “erba dolce” e veniva utilizzata per dolcificare il Mate, bevanda amarognola utilizzata come tonico dagli indigeni.

I vantaggi principali nell’utilizzare la stevia come dolcificante:

  • non alza il livello di glucosio nel sangue,
  • non causa diabete,
  • ha zero calorie, per questo è utilizzata durante diete o regimi alimentari ipocalorici
  • può essere utilizzata per cucinare,
  • è un dolcificante naturale.

Stevia_dolcificanteLa stevia viene utilizzato come dolcificante dietetico al posto dell’Aspartame e dell’Acesulfame K, due dolcificanti sintetici utilizzati da diverso tempo anche dalle grandi industrie, ma sui quali sono insorte diverse polemiche riguardanti la loro tossicità, in particolar modo, negli ultimi mesi, è stata posta l’attenzione sull’Aspartame, inquanto non sono chiari gli studi effettuati prima della sua mesa in commercio (risalente al 1982 per l’Italia), il dubbio principale è che possa essere cancerogeno.

La stevia, essendo un piccolo arbusto, può essere anche coltivato a casa propria, non necessita di cure particolari, in questo modo, oltre ad utilizzare il dolcificante di stevia si può avere la soddisfazione personale di avere una piccola coltivazione a casa propria, con il vantaggio di poterla utilizzare in cucina.

Per dosare il sapore dolce basta provare a staccare una foglia o un rametto e masticarlo, si avverte subito un sapore molto dolce che lascia un leggero retrogusto di liquirizia.

Ricetta con le foglie di stevia: Torta con la stevia al posto dello zucchero, marmellata d’arance senza zucchero e gocce di cioccolato bio

Ingredienti:

  • 400 gr farina di grano tenero (o kamut, farro,…) integrale
  • 100 gr di burro bio da sciogliere con acqua o latte vegetale (di soia, di farro, d’avena,…)
  • 40 gr di stevia (foglia o rametti secchi)
  • 1 cucchiaio di marmellata d’arance bio senza zucchero
  • 40 gr di cioccolato fondente da sbriciolare nell’impasto.
  • lievito naturale
  • un uovo (che volendo può essere anche tolto)

Mettete insieme gli igredienti come per tutte le torte e cuocere in forno a 180° per 30 minuti.

Tags: , ,


Pagina successiva »